martedì 1 maggio 2007

Ascoltare il Fado a Lisbona

Non si può venire via da Lisbona senza essere stati in una delle numerose tascas (le taverne tipiche di Lisbona) dove si suona il fado, la tradizionale musica portoghese.
Bisogna però stare attenti a distinguere le tascas e i ristoranti dove si fa vero fado autentico e quelli invece dove si svolgono spettacoli di fado commerciale, pensati solo per attrarre qualche turista in più. Forse il locale più autentico dove si svolgono spettacoli di grandi interpreti di fado è il Sr. Vinho, in rua do Meio a Lapa 18. Quqesto locale è abbastanza fuori dalle rotte turistiche e offre ottima cucina con spettacoli dalle 22 alle 2 del mattino. Tra gli indirizzi da non perdere c’è A Baiuca, in rua do San Miguel 20, tipica tasca di fado: cibo casalingo, vino in brocca e musica dalle 20 a mezzanotte. È molto difficile trovare posto a sedere, ma chi vuole può esibirsi tra il pubblico.
Una vera istituzione è poi, in praça do Commercio 3, Martinho da Arcada, aperto dal 1782: boiserie, tavoli semplici e foto degli habitué alle pareti, tra cui José Saramago, nobel per la letteratura nel 1998. Un ultimo ristorante di buon livello, frequentato dagli appassionati di voce e chitarra classica, è Parreinha de Alfama, in beco do Espirito Santo 1.

1 commento:

Luminosa ha detto...

ciao! Grazie per essere venuto a trovarmi sul mio blog! E complimenti per il tuo, mi piace leggere notizie e sensazioni sui paesi del mondo!
Per quanto riguarda i giapponesi e la loro particolare gentilezza, è sicuramente qualcosa di radicato nel loro modo di essere, fa parte della loro cultura, della loro vita quotidiana. Sembra che lo facciano senza fatica.
Sia chiaro, ci sono anche lì quelli che perdono la pazienza, quelli che fanno i maleducati, quelli che non sono molto discreti... ma per quel che ho visto, sono veramente rari!
Comunque la mia è un'esperienza limitata, solo due settimane di viaggio, ma girando da soli abbiamo potuto essere veramente a contatto con la loro quotidianità, senza filtri.
A presto!